Artigianato Sardo a Pula

Arte sarda di Sollai

Artigianato Sardo a Pula

Si racconta, come in un’antica leggenda, che chi giunge per la prima volta in Sardegna dal mare, avverte già a molte miglia di distanza dalla costa il forte e penetrante profumo della terra sarda, della macchia mediterranea, dell’impetuoso maestrale che si trascina dietro, lungo la sua corsa, i mille colori dell’isola.

Il complesso patrimonio dell’artigianato sardo incorpora ed esprime una stratificata densità storica.

Risalire alle sue origini significa percorrere un lungo e avventuroso viaggio andando indietro nel tempo sino alla preistoria.

E nel corso di questo viaggio è possibile ravvisare influenze dei periodi pre-neolitico, neolitico, romano, bizantino.

Ma al di là di queste ispirazioni e delle radici culturali, l’arte popolare sarda ha saputo caratterizzarsi in senso regionale, con elementi talmente chiari che la distinguono da ogni altra.

I suoi caratteri peculiari sono l’originalità e la semplicità espresse in forme essenziali, scaturiti da una ricca tradizione locale che compendia storia, costume, arte e vita.

Ecco perchè l’artigianato sardo può essere definito vera e autentica arte popolare, espressione culturale, cioè, di tutto un popolo.